La Città di Gardone Val Trompia - nell'ambito del progetto Officina Liberty, reso possibile grazie al sostegno di Fondazione Cariplo - in collaborazione con Treatro Terre di Confine e con il patrocinio di Comunità Montana di Valle Trompia

PRESENTA

 

 

 

DOMENICA 17 SETTEMBRE- Dalle 14.30

Via Zanardelli - Inzino

(in caso di maltempo la manifestazione si svolgerà domenica 24 settembre)

 

La manifestazione prevede un ricco programma di animazione dell’intero borgo di Inzino di sotto, per concludersi presso l'Area Campo dove per tutto il pomeriggio sarà allestito uno "spazio giochi" per bambini, con un gran finale comico/acrobatico.

Dalle ore 14.30 vi sarà la possibilità di apprezzare prodotti tipici della Valle Trompia insieme a prodotti d’artigianato e oggettistica fra le bancarelle distribuite lungo via Zanardelli, mentre alcuni cortili e spazi particolari saranno animati da balli, canti e musica (con i Girovagando, il Gruppo Stella, i Lanternì, i Lönare, Mare Nostrum, i Sipario-Como, il coro le Rocce Roche), dalla parata con i trampoli di Daniela Visani e dalle divertenti esibizioni del clown-giocoliere Pilu del gruppo “I quattro elementi”.

Presso il vecchio Panificio Moretti (nello stabile antica sede del municipio di Inzino), aperto per l'occasione, saranno allestite due mostre fotografiche: una sull'acqua, "Water frames" di Marco Pedersoli, e la seconda sul calcio - tratta dal libro "L'età d'oro del calcio gardonese" e patrocinata dalla Comunità Montana di Valle Trompia - e sul CSI di Inzino con materiale fotografico gentilmente fornito da alcuni ex calciatori o dalle loro famiglie.

Dalle ore 15.00 alle ore 18.00 l'Associazione culturale Treatro Terre di Confine, partner del progetto Officina Liberty, propone con il contributo di Regione Lombardia "Narrare i Borghi: Là ‘n doe s’embirùla a belàse el fiöm”, un evento teatrale itinerante in sei cortili di via Zanardelli durante il quale vengono proposte brevi rappresentazioni ripetute più volte in modo da creare una narrazione collettiva. La narrazione itinerante è il risultato finale di interviste a cittadini che hanno conservato e messo a disposizione della collettività frammenti di storie personali che si intrecciano con la Storia e l’evoluzione del paese. Una sperimentazione volta ad una nuova forma di evento culturale elaborato collettivamente attraverso le figure di esperti unite alle energie del territorio. Una forma unica che cambia a seconda del luogo che la ospita. Una forma nuova che permette al teatro di non essere luogo separato dal quotidiano, ma di accrescerlo.

Alle ore 18.30 la Banda di Gardone Val Trompia “Cico Gottardi” animerà piazza Bosio coinvolgendo poi il pubblico in una parata musicale che si concluderà presso l'Area Campo.

Qui il gran finale con lo spettacolo comico/acrobatico del gruppo circense "Les Jolies Fantastiques".